COME LAVORIAMO

Come lavora ADOV


Grazie ad Internet è possibile fare volontariato per ADOV da ovunque nel mondo.

La nostra rete di contatto coi volontari è basata su DROPBOX: Una cartella condivisa permette lo scambio di dati: noi forniamo software, manuali e tutorial, e i file PDF da leggere
(da venti a trenta pagine per volta).
Il lettore restituisce i file Mp3 già inseriti nel libro parlato, in un tempo concordato che sceglie lui. Si stabilisce così un ritmo di collaborazione dimensionato sulla sua disponibilità.
È previsto un periodo di formazione individuale, con alcuni incontri sulle tecniche di registrazione. Per chi non vive a Genova gli incontri possono essere virtuali, grazie all’uso di software per l’assistenza remota.
Ogni volontario è così messo facilmente in grado di operare con efficacia ed in piena autonomia. Nulla di difficile, tutto è alla portata di tutti, per una forma di volontariato che è insieme un dono meraviglioso ed un’attività piacevole e gratificante.
//]]>