Esce oggi nella nostra biblioteca la prima puntata “PRIMAVERA” da FANTOZZI di Paolo Villaggio

Esce oggi nella nostra biblioteca la seconda puntata “ESTATE” da FANTOZZI di Paolo Villaggio
10 luglio 2017

Esce oggi nella nostra biblioteca la prima puntata “PRIMAVERA” da FANTOZZI di Paolo Villaggio

Adovgenova ha deciso di rendere omaggio alla figura di Paolo Villaggio, donando ai ragazzi a cui è destinata la nostra biblioteca la possibilità di leggere il suo primo e più famoso libro: FANTOZZI.

Il libro viene pubblicato (come sempre) nelle due edizioni accessibili, per ragazzi dislessici e per ipovedenti.

Per renderlo fruibile nel minor tempo possibile lo pubblichiamo a “puntate”: Quattro puntate per le quattro stagioni in cui li libro è diviso.

“Mostruoso”, “servile”, “una merdaccia”. È il  ragionier Ugo Fantozzi, impiegato di mezza tacca un po’ sfigato e un po’ eroe popolare.
È un tragico destino, quello del ragionier Fantozzi. Servile fino all’auto umiliazione, attraversa la vita come un’ininterrotta serie di sventure, armato delle proprie mutande ascellari e accompagnato da un caravanserraglio di indimenticabili personaggi: la moglie ripugnante e fedele, la signorina Silvani a lungo concupita, l’occhialuto Filini, la figlia scimmiesca.
Il personaggio di Villaggio ci ha fatto ridere per mezzo secolo e ha iniettato nei nostri discorsi un intero vocabolario di comicità, dai “mutandoni ascellari” al “Megadirettore Galattico”, dalle “craniate” al “com’è-umanolei”. Ma non solo.
Sicuri di non riconoscere, nelle pieghe grottesche dell’Italia dei nostri giorni, quel suo mondo fantozziano lastricato di eccessi di cattivo gusto, megalomani rampanti e titoli onorifici in maiuscolo?

OGGI 7 MAGGIO 2017 PUBBLICHIAMO LA PRIMA PUNTATA:

PRIMAVERA DSA

PRIMAVERA IPV

 

DAREMO NOTIZIA NON APPENA AVREMO COMPIUTO PER LE ALTRE PARTI IL LAVORO DI EDITING DEL TESTO NEI FORMATI ACCESSIBILI E LO AVREMO INTEGRATO CON LORO LETTURA AD ALTA VOCE.

LEGGERLO E RESTITUIRE NELLA LETTURA AD ALTA VOCE TUTTO IL VALORE DEL TESTO è UNA SFIDA CHE RACCOGLIAMO VOLENTIERI E DI CUI SPERIAMO DI ESSERE CAPACI.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

//]]>