LETTERA APERTA ALLE SEZIONI TERRITORIALI DELL’UNIONE ITALIANA CIECHI

NOVITA’ IPOVEDENTI PUBBLICATE A SETTEMBRE 2017
3 ottobre 2017
BOOK PRIDE A GENOVA -ADOV GENOVA SEGNALA A TUTTI GLI AMICI ► Sabato 21 ottobre, alle 11.00/12.00, LIBRI PER TUTTI. Nuovi progetti di letteratura accessibile
20 ottobre 2017

LETTERA APERTA ALLE SEZIONI TERRITORIALI DELL’UNIONE ITALIANA CIECHI

ADOVGENOVA OFFRE LIBRI ACCESSIBILI PARLATI DI NARRATIVA PER RAGAZZI IPOVEDENTI. AIUTATECI A DIFFONDERLI

All’attenzione del Presidente, del Consiglio e di tutti gli amici interessati. 

Facciamo seguito al comunicato COMUNICATO N. 125, PROT 11211/2017/21/09, presente in forma digitale sul Sito Internet: http://www.uiciechi.it/documentazione/circolari/main_circ.asp.
 
Vi chiediamo di collaborare con noi perchè la Biblioteca di narrativa ragazzi di Adovgenova possa diventare strumento di lettura attiva per tutti coloro per cui leggere è faticoso e difficile, ad iniziare dagli ipovedenti. 
I nostri Libri Accessibili Parlati sono la dimostrazione pratica che leggere è possibile, anche per i Dislessici e gli Ipovedenti. 
 
Uniscono in solo prodotto due fattori:
  • Un testo scritto con caratteristiche tali da facilitare la lettura visiva:
    • alto contrasto, 
    • grandi dimensioni (corpo 20 -DSA o corpo 30 -Ipovedenti), 
    • distanze aumentate tra caratteri e righe. 
  • La lettura espressiva ad alta voce del testo, 
    • fatta con passione ed amore, 
    • registrata e inserita nella pagina
    • sincronizzata col testo stesso. 

Per fare amare il libro, affascinare il lettore, portandolo con se dentro la storia, perchè scopra il piacere di leggere senza fatica, e abbia così pari diritti e pari opportunità degli altri ragazzi.

Ad oggi 250 bellissimi libri speciali tra cui scegliere, selezionati tra i più belli, in crescita mese dopo mese, sono a disposizione esclusiva e gratuita di chi al momento è escluso dal fondamentale diritto di accedere alla narrativa. Sono accessibili sul sito adovgenova.com.
Si tratta di una risorsa nuova, inedita ed unica. 
 
Ad oggi non esistono altre risorse, oltre a questa, e simili a questa, per facilitare la lettura, dedicate specificamente agli ipovedenti, e in particolare ai bambini ed ai ragazzi.
Troppo spesso difficoltà è sinonimo di rinuncia, o comunque è un limite grave all’accesso. Mentre leggere è una attività fondamentale per la formazione della persona, specie nell’età dello sviluppo, uno strumento insostituibile di conoscenza di se stessi, delle proprie emozioni e pulsioni, di conoscenza degli altri e del mondo, di acquisizione di consapevolezza, e di capacità di relazione, di capacità critica, di sviluppo della fantasia.
Come diffonderli tra i bambini ed i ragazzi ipovedenti (e gli adulti ipovedenti) nel vostro territorio?
Parliamone!
 
Cordialmente,
Rocco Rocca
Presidente.
 

Il diritto di accedere alla lettura, ed alla lettura della narrativa, è un diritto fondamentale della persona, e fa parte del diritto alle pari opportunità.

Sede Legale: Via di San Pantaleo 9
Sede operativa: Biblioteca De Amicis Porto antico
C.F.95138160106​ Registro volontariato Regione Liguria CL-GE-014-2010

Comments are closed.

//]]>