PATERSON KATHERINE – Un ponte per Terabithia – DSA
16 agosto 1963
PALACIO R.J. – WONDER – DSA
2 marzo 1964

PARR MARIA – CUORI DI WAFFEL – DSA

PARR MARIA

CUORI DI WAFFEL

ANTEPRIMA

Fare Clik per visualizzare il testo PDF,    Poi per ascoltare l’audio occorre scaricare il PDF (download ) sul PC  e visualizzarlo con Acrobat reader (occorre il plugin Flash player)

Theobald ha nove anni, capelli biondi, una fossetta sulla guancia, una famiglia numerosa composta da mamma, papà, 3 fratelli, un nonno e una zia-nonna bravissima a sfornare i waffel. Theobald ha anche una migliore amica, Lena, occhi verdi e sette lentiggini sul naso, con cui, nella piccola baia di Martinfranta, ne combina di tutti i colori. Come quando i due costruiscono una funicolare tra le loro case e a Lena, a circa metà strada, scivolano i piedi dalla corda ritrovandosi, appesa solo con le mani, a dondolare a tre metri d’altezza… o come quando decidono di emulare Noè e di far salire su una barca da pesca gli animali della baia…per non parlare di quando costruiscono la strega da bruciare in occasione della Festa di Mezza Estate e solo l’intervento del nonno e del suo trattore con il rimorchio colmo di letame fa si che la strega (che in realtà nasconde una vecchia amata bambola della madre di Lena) non venga bruciata, che importa se tutti vengono ricoperti da cacca di mucca?!…
Le avventure di Trille e La Piccoletta (così tutti chiamano Theobald e Lena) fanno venir voglia di tornare bambini a inventarsene una più del diavolo! Spensierati, amabilmente incauti, irriverenti, agiscono con l’unico obiettivo di vivacizzare le placide giornate che lente scorrono a Martinfranta. Non è che il dolore o la tristezza, nella veste di un padre assente per Lena o della morte della zia-nonna per Trille, non li tocchi. Ma è la gioia di godere appieno di ogni occasione di gioco e invenzione, di mettersi alla prova scoprendosi un poco più coraggiosi ad ogni scorribanda che li caratterizza e ci diverte.

Storie di ragazzi e ragazze; emozioni; Dai 10 anni

Scarica il libro dalla biblioteca on line

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

//]]>