PITZORNO BIANCA – EXTRATERRESTRE ALLA PARI – DSA
6 giugno 1961
PETTER GUIDO – UNA BANDA SENZA NOME – DSA
23 dicembre 1961

PITZORNO BIANCA – ASCOLTA IL MIO CUORE – DSA

PITZORNO BIANCA

ASCOLTA

IL MIO CUORE

ANTEPRIMA

Fare Clik per visualizzare il testo PDF,    Poi per ascoltare l’audio occorre scaricare il PDF (download ) sul PC  e visualizzarlo con Acrobat reader (occorre il plugin Flash player)

E’ dedicato più alle giovani lettrici che, con il libro, vengono a contatto con la realtà scolastica del dopoguerra ben diversa da quella in cui oggi sono inserite.

Questa è la narrazione di un anno di scuola, visto attraverso gli occhi della protagonista, Prisca, che frequenta la classe quarta ed è una bambina simpatica, dall’intelligenza viva e creativa, che spesso si diletta a fare la scrittrice. Il suo stile, seppur ottimo a livello espositivo, è quello di una bambina che vede e interpreta la realtà in maniera personale. In classe ci sono tante amiche appartenenti a svariati ceti sociali ed un’insegnante decisamente molto quotata dalla maggioranza dei genitori ma per nulla democratica agli occhi della piccola protagonista e di alcune sue compagne soprannominate Maschiacci per il modo di fare poco riverente . Prisca, accompagnata dalle fedeli amiche Elisa e Rosalba, si fa, in maniera moderna, paladina della lotta contro le ingiustizie in classe. Il suo cuore batte forte sia per belle emozioni che per gli episodi spiacevoli che avvengono intorno a lei. Come non ascoltarlo? Prisca lo fa e nella sua impulsività si rende unica fra le tante bambine che invece si somigliano. Si snodano vicende così divertenti da essere lette tutte d’un fiato e allo stesso tempo così significative poiché mostrano quanto siano importanti l’amicizia, la sincerità, la lealtà, l’altruismo. Arricchiscono il racconto familiari, amici ma soprattutto Dinosaura, la tartaruga cui Prisca è infinitamente affezionata e che avrà un ruolo inizialmente poco importante ma poi decisivo nella storia.

Storie di ragazzi e ragazze; Emozioni; Dagli 11 anni

Scarica il libro dalla biblioteca on line

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

//]]>