ROVEDA ANSELMO – E VALLO A SPIEGARE A NINO – DSA
28 aprile 1957
ROSOFF MEG – FAI FINTA CHE IO NON CI SIA – IPV
5 agosto 1957

ROSOFF MEG – FAI FINTA CHE IO NON CI SIA – DSA

ROSOFF MEG

FAI FINTA CHE

IO NON CI SIA

ANTEPRIMA

Fare Clik per visualizzare il testo PDF,    Poi per ascoltare l’audio occorre scaricare il PDF (download ) sul PC  e visualizzarlo con Acrobat reader (occorre il plugin Flash player)

Mila ha dodici anni, lo stesso nome di un cane di famiglia e del terrier ha anche il fiuto e la determinazione; si ritiene davvero in gamba nel risolvere enigmi, nel dedurre, nel tracciare linee tra gli indizi e anche nell’aver cura di suo padre, con cui sale su un aereo che da Londra la porta negli Stati Uniti per trascorrere le vacanze di Pasqua con la famiglia del miglior amico del padre. Pochi giorni prima della partenza, però, la moglie di Matthew avvisa della sua scomparsa. Mila e Gil partono comunque, spinti in qualche modo dalla sensazione che lo ritroveranno, che non si può sparire così proprio quando sai che arriva qualcuno importante per te. Il viaggio verso una casa che Matthew possiede nei boschi del nord diventa un immergersi nella natura, nella bufera di neve di aprile, ma anche nel passato: inattesi incontri, svelamenti su episodi che hanno segnato ciascuno e occhi nuovi con cui guardare la situazione e gli adulti che la circondano. Insieme Mila parla di sé, della fatica di crescere, dell’amicizia con Catlin così forte in passato così in bilico ora, della sua famiglia, di quell’intreccio di affetti dove si è comunque in tre, anche quando non si è tutti insieme, e delle famiglie degli altri. Trovando sempre nuovi angoli nascosti, nuove rivelazioni, nuove cose. Troppe persone si affollano attorno all’assente – moglie e figlio, ex amante (con fidanzata) e figlio, vecchio amico e figlia, anche la figura fantomatica di un altro figlio di Matt morto in un incidente stradale forse per colpa del padre (o forse no). Ma non c’è confusione, ogni personaggio ha il suo ruolo e suoi caratteri precisi e necessari; non c’è bisogno dell’elenco come nei gialli. Eppure la storia è quella di una indagine, soprattutto nei sentimenti e moventi più profondi delle persone.
Mila non fa solo domande, osserva le cose, le persone, i fatti, le parole, i silenzi. Ma è in difficoltà: “Cerco di leggere una storia in una lingua che non conosco quasi per niente”. Tutti mentono. Infine, risolto il mistero, chiariti tutti (o quasi) i segreti, Mila vedrà il mondo e suo padre per quello che sono: imperfetti, pericolosi, inclini al tradimento e all’amore. Una storia in cui l’avventura e la ricerca giovanile portano alla scoperta di traumi, drammi e dilemmi della vita e di vite reali. Una vera storia di formazione, perché la protagonista alla fine sarà diversa da come era all’inizio, più consapevole e pronta.

Avventura, Emozioni, Giallo, Storie di ragazzi e ragazze, Romanzi di formazione, Società:
Dai 13 anni

Scarica il libro dalla biblioteca on line

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

//]]>