ANDRUETTO MARIA TERESA – IL PAESE DI JUAN – IPV
18 agosto 2015
ANDERSEN HANS CHRISTIAN – LE PIU BELLE FIABE DI ANDERSEN – DSA
26 novembre 2015

ANDRUETTO MARIA TERESA – IL PAESE DI JUAN – DSA

andruetto-il-paese-di-juan-copertina

ANDRUETTO

MARIA TERESA

IL PAESE

DI JUAN

ANTEPRIMA DSA

Fare Clik per visualizzare il testo PDF,    Poi per ascoltare l’audio occorre scaricare il PDF (download ) sul PC  e visualizzarlo con Acrobat reader (occorre il plugin Flash player)

La siccità, i governi e i ladri di bestiame strappano Juan e la sua famiglia da una vita contadina, decorosa ma sempre più povera, e accendono in loro il miraggio della grande città, con le sue promesse di benessere e lavoro. Anche Anarina e sua madre, che filavano lana e vendevano vestiti in città, rimangono sole e senza un soldo e si ritrovano a dormire sotto i ponti; anche loro per colpa dei cattivi governi, e dei ladri. Juan e Anarina arrivano a Villa Cartòn, dove approdano i disperati da tutti gli angoli del Paese, e qui sopravvivono diventando cartoneros: separano i cartoni sani da quelli sciupati e rovistano nei bidoni della spazzatura, in cerca di qualcosa da vendere. Qui si conoscono, si promettono amore, lui sperimenta la lotta sindacale e la repressione del potere, fuggono infine da quella miseria e ritornano al Nord, “dove ci sono fichi d’India, alberi di mistol e montagne azzurre”: una vita umile e faticosa, ma finalmente libera come l’aria.

Un breve racconto dal sapore di fiaba, condotto con la cadenza della ballata, con i suoi ritornelli e le sue insistenze metriche. Universale e particolare: se da una parte riconosciamo i tratti dell’apologo sulla dignità umana, l’importanza delle radici, il degrado a cui la miseria piega le persone mettendo la loro vita nelle mani di altri, la sua sostanza è anche profondamente intrisa della cultura argentina, con le sue specifiche tradizioni e i suoi precisi disagi sociali: lo sfruttamento del lavoro e dell’indigenza, le bidonvilles, la corruzione, la violenza delle istituzioni, l’ignoranza diffusa.
Del 2003 è la prima pubblicazione di questo racconto di Andruetto, poliedrica scrittrice, poetessa e saggista argentina, vincitrice del Premio Internazionale Andersen nel 2012,

Storie di ragazzi e ragazze; Dai 7 anni

Scarica il libro scelto dalla biblioteca on line

Comments are closed.

//]]>