SARFATTI ANNA – CAPITOMBOLO SULLA TERRA – DSA
9 novembre 1954
SALVI MANUELA – E SARÀ BELLO MORIRE INSIEME – IPV
17 febbraio 1955

SALVI MANUELA – E SARA’ BELLO MORIRE INSIEME – DSA

SALVI MANUELA

 

E SARA’ BELLO

MORIRE INSIEME

ANTEPRIMA

Fare Clik per visualizzare il testo PDF,    Poi per ascoltare l’audio occorre scaricare il PDF (download ) sul PC  e visualizzarlo con Acrobat reader (occorre il plugin Flash player)

“E sarà bello morire insieme” è un romanzo di formazione, è uno di quei libri che lasciano un segno negli adolescenti, un profondo ricordo come solo le letture giovanili sono in grado di fare. E proprio per questo diventa un romanzo in grado di farci appassionare, commuovere e riflettere anche se siamo un po’ più grandi. E’ un romanzo in cui i luoghi comuni della storia d’amore impossibile sono accantonati per mostrarci con garbo come il male sia intrecciato al bene, e il lieto fine è tale solo quando ce lo si suda, pagandolo a caro prezzo. Nessuna storiella romantica, dunque, ma un libro immerso nella realtà, che è in grado di coinvolgerci proprio per la potente rappresentazione delle emozioni e delle inquietudini dei suoi personaggi.
Bianca è la figlia di un giudice anti-mafia, costretta a vivere nell’ombra del padre, iperprotettivo e distante allo stesso tempo. Manuel è il figlio putativo di un boss, ed è stato educato per diventarlo a sua volta. Entrambi hanno una vita già scritta da altri, in cui lo spazio per esprimersi inizia e finisce con un foglio da disegno. Entrambi hanno infatti la passione per l’arte, ed è proprio sui banchi di un liceo artistico che i due si incontrano. Quando Bianca e Manuel si innamorano, comincia per loro una battaglia contro le aspettative soffocanti e le certezze granitiche con cui sono stati cresciuti, una lotta per l’emancipazione da un mondo di adulti che riescono a ragionare solo per schemi e per opportunità. Bianca è una ragazza come tante, non ha i capelli corvini e non ha bisogno di essere salvata da nessuno: ama il mare e andare in giro con lo scooter; Manuel è un ragazzo serio, un po’ ombroso, ma non ha atteggiamenti da bel tenebroso: è un ragazzo nato nella famiglia sbagliata. Dallo zaino di Bianca sbuca l’album da disegno, dai jeans di Manuel sbuca la pistola. Il segreto che nasconde Manuel è la morte del padre, boss mafioso, ucciso per un regolamento di conti tra clan mafiosi.
Nonostante anche Manuel ami Bianca, non può lasciarsi andare perché sta per entrare in un clan mafioso e per poterlo fare deve vendicare la morte del padre uccidendo a sua volta qualcuno. Ma qualcosa si insinua anche in Manuel, all’inizio l’amore per l’arte che poi diventerà solo amore. Bianca piano piano riuscirà a fargli capire che può esserci una vita diversa fatta di amore e di legalità. Manuel sarà costretto a scegliere se tradire la sua famiglia o la ragazza che ama

Avventura, Emozioni, Storie di ragazzi e ragazze; Romanzo di formazione; Giallo; Società; Dai 14 anni

Scarica il libro scelto dalla biblioteca on line

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

//]]>