STAFFETTADISCRITTURA_UN INCREDIBILE AVVENTURA_Veronica Tommassini_IPV
4 aprile 1953
STAFFETTADISCRITTURA_PER UNA PARTITA DI BASKET-Mario Conte e Flavio Tranquillo – DSA
21 aprile 1953

STAFFETTADISCRITTURA_UN INCREDIBILE AVVENTURA_Veronica Tommassini – DSA

STAFFETTA DI

SCRITTURA

 

UN INCREDIBILE

AVVENTURA

Veronica Tommassini

 SCHEDA

ANTEPRIMA

Fare Clik per visualizzare il testo PDF,    Poi per ascoltare l’audio occorre scaricare il PDF (download ) sul PC  e visualizzarlo con Acrobat reader (occorre il plugin Flash player)

Omid aspetta il giorno in cui sarà libero. Scrive lettere alla sua amica italiana, incontrata sui social, le scrive lettere ogni giorno, sotto un gazebo, nella città di Jalalabad. Pronunciare la parola libertà per Omid significa sovvertire l’ordine. Un ordine ingiusto. E’ una responsabilità che comporta militanza e che potrebbe finire con brandelli di carne bruciata esplosi in aria come virgulti. “Io sono Omid” scrive alla sua amica “ho diciotto anni. Mio padre è Ashaqullah, vivo in Afghanistan, nella provincia di Nangarhar”. Omid appartiene a una generazione nata sotto il sibilo del napalm o di una mina. La madre è morta quattro anni fa. È saltata in aria, era una bomba talebana. Omid teme la sicurezza dei suoi. Omid vorrebbe diventare un medico. Vorrebbe lasciare il suo Paese, que sto scrive alla sua amica italiana. “Aiutami a lasciare il Paese”. Omid spedisce foto che lo ritraggono: in una di queste, è chino sui talloni, prossimo a un posto di blocco, kalashnikov, uomini vestiti di bianco vigilano simili a terribili sparvieri, è solo routine.

Partendo dall’incipit di Veronica Tomassini e con il coordinamento dei propri docenti,
hanno scritto il racconto gli studenti delle scuole e delle classi  indicate nella scheda.
Il libro è stato letto a più voci, in incontri di gruppo, da genitori e insegnanti della Scuola Media COLOMBO,
col coordinamento di Maria Agostini.

Avventura, Storia, Società, Intercultura, storie di ragazzi e ragazze
Dai tredici anni

Il Libro Accessibile Parlato è scaricabile liberamente da tutti gli interessati

Scarica il libro dalla biblioteca di BIMED

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

//]]>