Statuto Adov Genova

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.
Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

lo Statuto associativo di “A.DO.V. Genova”, Ente del Terzo Settore denominato, “Associazione Donatori di Voce di Genova”, organizzazione di volontariato ai sensi del D.Lgs.117/17, recepisce le indicazioni del nuovo Codice del Terzo settore, nel pieno rispetto di quanto stabilito nello statuto precedente, esplicitando una più chiara definizione della missione della Associazione, inquadrata nella griglia di riferimento offerta (e richiesta) dalla legge.

  • 1. L’associazione non ha scopo di lucro, né diretto né indiretto, e persegue esclusivamente finalità civiche, solidaristiche e di solidarietà sociale mediante l’esercizio, in via esclusiva o principale, delle seguenti attività di interesse generale ex art. 5 del D. Lgs. 117/2017, con particolare riguardo alle attività di cui ai commi:
  • • Comma d) attività di educazione, istruzione, ai sensi della legge 28 marzo 2003, n. 53, e successive modificazioni, nonché attività culturali di interesse sociale con finalità educativa, a favore di persone non vedenti, ipovedenti, dislessici e persone, comunque impossibilitate a leggere o con difficoltà di lettura;
  • • Comma i) organizzazione e gestione di attività culturali, artistiche o ricreative di interesse sociale, incluse attività, anche editoriali, di promozione e diffusione della cultura e della pratica del volontariato, con particolare riguardo alla promozione della lettura ed alla fruizione della letteratura e della narrativa; svolgendo, attraverso l’apporto dei propri soci, lettura e registrazione di testi di vario genere, a favore di non vedenti, ipovedenti, dislessici e persone, comunque, impossibilitate a leggere o con difficoltà di lettura;
  • • Comma l) formazione extra-scolastica, finalizzata alla prevenzione della dispersione scolastica e al successo scolastico e formativo, alla prevenzione del bullismo e al contrasto della povertà educativa, con particolare riguardo al sostegno alle scuole ed alle famiglie, nell’ambito dei Disturbi Specifici all’Apprendimento, o dei Disturbi visivi, favorendo la diffusione di una cultura dell’accessibilità ed alla concreta rimozione delle difficoltà che non consentono un facile accesso alla cultura attraverso la lettura;
  • • Comma w) promozione e tutela dei diritti umani, civili, sociali e politici, nonché' dei diritti dei consumatori e degli utenti delle attività di interesse generale di cui al presente articolo, promozione delle pari opportunità e delle iniziative di aiuto reciproco;
  • 2. In particolare, l’Associazione, in considerazione del patto di costituzione e degli scopi sopra indicati, intende:
  • • Promuovere il “Servizio Voce” in tutti i campi e settori.
  • • Svolgere, attraverso l’apporto dei propri soci, lettura e registrazione di testi di vario genere, a favore di non vedenti, ipovedenti, dislessici e persone, comunque, impossibilitate a leggere o con difficoltà di lettura, promuovendo in tale modo il diritto di accesso alla lettura in tutti i campi e settori, e in particolare il diritto all’accesso alla narrativa, da parte di tutti i ragazzi, nell’età della loro formazione e del loro sviluppo come persone.

Scarica lo statuto completo

 
 
//]]>