GARLANDO LUIGI – PER QUESTO MI CHIAMO GIOVANNI
06/03/1990
GARLANDO LUIGI – IO E IL PAPU
09/06/1990

GARLANDO LUIGI

L’ESTATE CHE CONOBBI IL CHE

 

Siamo nella ricca Brianza, sullo sfondo dei mondiali di calcio del 2014 e della profonda crisi economica che sta costringendo alla chiusura numerosi mobilifici. La storia è filtrata attraverso gli occhi di Cesare, 12 anni, una madre chirurgo, un padre amministratore delegato di un’azienda di mobili, e una vita apparentemente spensierata. Quando il nonno, a cui è legato da profondo affetto, viene ricoverato per un malore, il ragazzo scopre sulla sua spalla un tatuaggio: il volto di un uomo dalla barba e dai lunghi capelli che assomiglia a un Gesù Cristo. È l’inizio di un percorso di consapevolezza per Cesare, che attraverso il racconto del nonno scopre, nel corso di quell’estate che segnerà una tappa importante nella sua formazione, l’avventurosa vita di Che Guevara e la sua lezione di giustizia sociale, profondamente attuale [fonte: Liber n.107, rivista specializzata].

Attualità, biografia, Romanzi di formazione; età di lettura dagli UNDICI anni ed oltre.

Scarica il libro scelto dalla biblioteca on line

Comments are closed.