ROWLING J K – HARRY POTTER E I DONI DELLA MORTE – DSA
9 ottobre 1956
ROVEDA ANSELMO – E VALLO A SPIEGARE A NINO – DSA
28 aprile 1957

ROVEDA ANSELMO – UNA PARTIGIANA DI NOME TINA – DSA

ROVEDA ANSELMO

UNA PARTIGIANA

DI NOME TINA

ANTEPRIMA

Fare Clik per visualizzare il testo PDF,    Poi per ascoltare l’audio occorre scaricare il PDF (download ) sul PC  e visualizzarlo con Acrobat reader (occorre il plugin Flash player)

Questa è un’opera di fantasia, come conviene alla narrativa, ma reca omaggio e trae spunto dalla vicenda umana di Tina Anselmi. Spunto offerto da alcune date, dai luoghi dell’azione e da qualche aneddoto che Tina Anselmi ha raccontato nel corso degli anni. Pure questi agganci con la realtà e con la verità storica (come fa strage del 26 settembre 1944) sono stati però liberamente prestati alla finzione narrativa.
Quello che trovate tra queste pagine non è quindi il racconto della vera storia della giovane partigiana Tina Anselmi, è piuttosto un racconto sulla non semplice scelta, prima individuale e poi collettiva, di molti giovani della sua generazione. Una scelta difficile, coraggiosa e giusta; non sarà banale ricordare questa dimensione di giustezza. In troppi oggi tendono a mettere sullo stesso piano i giovani che aderirono all’ultima stagione del fascismo rendendosi complici dello sterminio di civili (ebrei e no) e i giovani che si impegnarono a liberare l’Italia per farne una democrazia delle libertà e dei diritti. Non erano e non sono, sullo stesso piano. Sarà allora bene sottolineare un’ultima cosa: la Resistenza, intesa come capacità di indignarsi e reagire davanti alla prevaricazione degli uomini sugli uomini e all’assenza di democrazia, è di stringente attualità•

Società, Storia, Biografia; Dagli 8 anni

Scarica il libro dalla biblioteca on line

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

//]]>