VERBALE ASSEMBLEA DEI SOCI DEL 21 aprile 2012 in Biblioteca DE Amicis
30 aprile 2012
VERBALE ASSEMBLEA DEI SOCI DEL 20 APRILE 2013 in Biblioteca DE Amicis
25 aprile 2013

VERBALE ASSEMBLEA DEI SOCI DEL 24 novembre 2012 in Biblioteca DE Amicis

VERBALE ASSEMBLEA DEI SOCI DEL 24 NOVEMBRE 2012 in Biblioteca DE Amicis

Verbale Assemblea Ordinaria del giorno 24 novembre 2012

Ordine del giorno:
1. Illustrazione e approvazione bilancio preventivo
2. Attività della associazione nel 2012 e sua evoluzione
3. Elezione del Consiglio Direttivo
4. Attività futura ed esigenze gestionali: elenco delle “cose da fare”
5. Raccolta suggerimenti da parte dei soci e loro disponibilità nelle “cose da fare”
6. Varie ed eventuali

 

Si valuta il raggiungimento del numero legale, vedi elenco presenze allegato, e si dichiara quindi aperta l’Assemblea alle ore 10.30.

 

1. Viene illustrato il bilancio dal 01/01/2012 al 31/10/2012
Il presidente evidenzia alcune difficoltà legate all’aumento dei costi, non coperti completamente dalle entrate, che sono fortemente diminuite sia a causa del mancato rinnovo delle convenzioni con le scuole genovesi, sia a causa della diminuzione dei nuovi iscritti. Questa seconda causa probabilmente inciderà meno sul bilancio perchè legata al periodo dell’anno solare; come negli anni scorsi, nel periodo finale dell’anno c’è una flessione delle nuove iscrizioni.
Per contro, le uscite dell’Adov sono notevolmente aumentate a causa dei costi dei corsi di formazione per la lettura e dei costi per l’acquisto dei software per la creazione del Libro Digitale Parlato (d’ora in poi LDP).
Bilancio preventivo 2013: vengono presentati i costi relativi a 4 probabili corsi di formazione e acquisto di nuove licenze per l’uso del software; in questa situazione il bilancio preventivo presenta delle uscite maggiori delle entrate. Si evidenzia la difficoltà di chiedere alle Case Editrici, con cui ora si collabora per la distribuzione dei LDP, una sovvenzione in cambio dei LDP, perchè questa collaborazione potrebbe essere quindi vista come un “contratto lavorativo”.
Una socia propone di riprendere alcune convenzioni con le scuole, ma il presidente illustra la gravosità di un impegno del genere e la difficoltà di trovare persone che svolgano altri compiti oltre alla lettura e alle registrazioni.

2. Attività dell’Associazione
Si illustra il problema già emerso all’Assemblea di aprile 2012, relative alla difficoltà di rapportarsi con una scuola media o con una famiglia che non comprendano appieno l’utilità del lavoro prodotto dall’Associazione e quindi non supportino l’alunno in questo percorso. E il problema sfocia poi all’interno dell’Associazione con un senso di frustrazione di chi nell’Adov ha lavorato per portare a termine le letture.
Chantal illustra il rapporto invece molto positivo con la scuola americana, dove si è sviluppata una collaborazione molto proficua. All’interno della scuola, gli studenti delle superiori leggono e registrano per i ragazzi delle medie inferiori. Vi sono anche alcuni genitori che partecipano come lettori. All’interno della scuola vi è stata anche una presentazione dell’Associazione con delle diapositive, che verrà riproposta ai genitori a gennaio 2013. al momento vi sono 8 alunni che ricevono i CD, circa 2 per classe alcuni che invece non vogliono ricevere i Cd, probabilmente a causa di situazioni familiari complesse.
LDP di quest’anno ha avuto molto successo, vi è stat infatti la richiesta di convertire in LDP anche i libri letti lo scorso anno e ora riutilizzati.
Nuotaton: vedi volantino (allegato 1); la scuola americana ha deciso di devolvere il 10% del ricavato all’Adov.

Intervento di una socia, mamma di una bambina di quinta elementare che frequenta l’Istituto

Comprensivo del Centro Storico. Chiede di presentare l’Associazione nella scuola e illustra la nuova figura all’interno della scuola del Responsabile per la DSA; questa nuova figura è prevista per legge in ogni istituto e probabilmente sarà un insegnante a ricoprire il ruolo.

Intervento di due socie lettrici che lamentano di non avere letture da qualche mese e riemergono le difficoltà legate al numero ristretto di persone che “gestiscono” le letture.
Si apre la discussione, molto accesa, evidenziando il fatto che l’attuale consiglio direttivo ha fatto il possibile per gestire la situazione.

3. Elezioni del Consiglio Direttivo
si procede alle votazioni e allo spoglio delle schede elettorali: voti ricevuti: Chantal Seys 29
Giuseppe Doria 28
Marina Civano 26
Nenssi Loddo 30
Rocco Rocca 28

Si dichiara eletto il nuovo Consiglio Direttivo formato da Chantal Seys, Giuseppe Doria, Marina Civano, Nenssi Loddo, Rocco Rocca.

4. Esigenze gestionali in relazione alla partecipazione dei soci.
Vi sono vari momenti nella vita dell’associazione che richiedono il coinvolgimento di un maggior numero di persone, in particolare i momenti di 2necessità” si possono riassumere in:
a) accoglienza nuovi soci e inserimento di questi nell’associazione, introduzione ad audacity;
b) attività inerenti alla “gestione libro e creazione di LDP”
1. scaricamento libro
2. divisione delle parti in base all’indice a in base ai tempi di lettura
3. distribuzione letture (verifica lettori liberi, invio richieste, invio letture tramite dropbox)
4. ricezione, riascolto, eventuale correzione e creazione LDP
5. accorpamento del LDP
si cercano candidati disponibili a gestire anche solo alcuni passaggi sia del punto a) che del punto b)
c) gestione del file “letture”da tenere aggiornato durante tutti i passaggi.

5. Raccolta suggerimenti da parte dei soci e loro disponibilità nelle “cose da fare”
Si raccolgono le offerte dei soci di partecipare maggiormente in alcuni dei punti sopra descritti.

6. Varie ed eventuali
Non ci sono altri argomenti da discutere.
L’assemblea si chiude alle ore 13.30 con un appello ad una maggior partecipazione.

Nenssi Loddo

Firmato: Il Presidente
Rocco Rocca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

//]]>