FRATELLI GRIMM – LE PIU BELLE FIABE DEI FRATELLI GRIMM – DSA
10 giugno 1993
FINE ANNE – QUELL’ARPIA DI MIA SORELLA – DSA
26 settembre 1993

FRANK ANNA – IL DIARIO DI ANNA FRANK – DSA

FRANK ANNA - IL DIARIO DI ANNA FRANK

FRANK ANNA

IL DIARIO DI

ANNA FRANK

ANTEPRIMA 

Fare Clik per visualizzare il testo PDF,    Poi per ascoltare l’audio occorre scaricare il PDF (download ) sul PC  e visualizzarlo con Acrobat reader (occorre il plugin Flash player)

Anna Frank nasce nel 1929 a Francoforte e all’età di quattro anni si trasferisce insieme alla sua famiglia ad Amsterdam. Nel 1940 i Paesi Bassi vengono invasi dall’esercito tedesco. Il 12 giugno 1942, giorno del suo tredicesimo compleanno, Anna riceve in regalo un diario. Il 6 luglio 1942, per sfuggire ai nazisti che arrestano tutti gli ebrei per portarli nei campi di concentramento, la famiglia Frank (Otto Frank, la moglie Edith e le due figlie Margot e Anna) entra in clandestinità, nascondendosi in un alloggio segreto predisposto nei magazzini della ditta di Otto Frank. Con loro portano il minimo indispensabile, riducendo il più possibile il bagaglio, in modo da passare inosservati. Nei giorni successivi un’altra famiglia va a vivere con loro: i signori Van Daan e il figlio Peter. Ultimo arrivato è il signor Dussel. Dopo un po’ di tempo, fra Peter e Anna nasce una forte amicizia che giorno dopo giorno si sviluppa in un tenero amore. Nel suo diario Anna Frank parla delle angosce, delle illusioni, dei sogni, della distribuzione del cibo, dei turni in bagno, del cibo che non arriva, delle malattie temute e dello svolgimento della guerra. L’ultima annotazione porta la data del 1º agosto 1944; il 4 agosto l’alloggio segreto verrà scoperto e tutti i suoi abitanti arrestati.

Grazie al Diario di Anna Frank ci viene quindi offerta l’impagabile testimonianza storica della condizione degli ebrei perseguitati dal nazismo, ma anche la storia di una giovane adolescente nel corso della sua formazione e del suo ingresso nella vita. La personalità della protagonista è, nonostante la sua giovane età, già formata e ben delineata: Anna racconta quello che vede e quello che vive, dalla corsa sotto la pioggia verso l’alloggio segreto al divieto di avvicinarsi alle finestre per ben due anni consecutivi, alle piccole meschinità e alle grandi fragilità che la clandestinità genera negli uomini che la vivono.

Storie di ragazzi e ragazze. Dai 12 anni

Scarica il libro scelto dalla biblioteca on line

                                                                                      

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

//]]>