VERBALE DEI LAVORI DELL’ASSEMBLEA DI SABATO 5 MAGGIO 2018

ASSEMBLEA SABATO 5 MAGGIO – RELAZIONE SULLA EVOLUZIONE DELLA COMPAGINE SOCIALE
2 maggio 2018
Vi invitiamo a venire allo spettacolo STORIE SUPERBE, Racconti su Genova e i Genovesi di Marco Rinaldi
17 maggio 2018

VERBALE DEI LAVORI DELL’ASSEMBLEA DI SABATO 5 MAGGIO 2018

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

VERBALE ASSEMBLEA 5 MAGGIO 2018

La riunione si apre alle ore 9.45.
Sono presenti fisicamente 24 Soci, sono rappresentati 40 soci, che hanno inviato  regolare delega, per un totale di 64 soci rappresentati, su 128 Soci aventi diritto, in regola con la quota sociale.

1. ANDAMENTO DELLE ISCRIZIONI

Dopo i saluti, il Presidente sottopone ai soci una approfondita analisi
dell’evoluzione e dello stato attuale della compagine sociale,
VEDI: EVOLUZIONE DELLA COMPAGINE SOCIALE, dalla quale si evidenzia con piacere che l’associazione è viva e in forte crescita, che, nel corso del tempo, si è formato in associazione uno zoccolo duro di soci (tra le 80 e le 90 persone) che, rinnovando il loro impegno di anno in anno, danno stabilità e forza. In particolare, cresce moltissimo il numero di volontari attivi.

2. LE LICENZE DI ADOBE ACROBAT PRO

VEDI: GESTIONE DELLE LICENZE DI ADOBE ACROBAT PRO
Il rafforzarsi dello stato dell’Associazione ha fatto chiarezza sull’esigenza di porre in essere una procedura per l’affidamento della licenza Adobe Acrobat Pro (strumento indispensabile per il lavoro svolto dal socio lettore) e la sua restituzione dopo l’eventuale cessazione dell’attività di volontariato.

Le licenze hanno un costo elevato e il loro numero deve corrispondere alle persone che utilizzano il programma. Nel passato è stata sottovalutata la perdita delle licenze rimaste installate a soci non più iscritti.

È stata spiegata la nuova procedura di  installazione/disinstallazione del programma e reso noto l’impatto economico/finaziario che avrà sul bilancio il necessario acquisto di numero 31 licenze nuove.

3. LA CAMPAGNA DI INFORMAZIONE GOOGLE ADGRANTS / GOOGLE
ADWORDS

VEDI: LA CAMPAGNA DI PUBBLICITà GOOGLE ADGRANTS
Questa campagna sostenuta per Adov da Google è stata fondamentale per dare all’Associazione maggiore visibilità e per arrivare ad avere un sito web di grande efficacia.

Al momento attuale, non rientrando nei termini di utilizzo del sito stabiliti da Google per la prosecuzione della campagna, si sta valutando la possibilità di non rinnovare questa forma di  comunicazione ma di potenziare quella diretta con le istituzioni e le strutture.

4. BILANCI:

VEDI :

BILANCIO DI ESERCIZIO ANNO 2017

BILANCIO MAGGIO 2017/APRILE 2018

ANALISI SITUAZIONE FINANZIARIA
Viene presentata un’analisi che mette a confronto il bilancio attuale con quello dell’anno precedente.

Nonostante il bilancio evidenzi lo stato di buona salute dal punto di vista economico dell’associazione,  finanziariamente si presenta una prossima situazione di sofferenza,  dovuta all’ingente esborso che avverrà nel prossimo futuro per l’acquisto delle nuove licenze Adobe.

Si rende quindi indispensabile pensare a come far fronte alla necessità del
momento attuale (si prevede la possibilità che il Presidente attui una  procedura di microcredito (prestito soci) nei confronti delle casse dell’Associazione) e alle possibilità future di accedere a fondi, finanziamenti, sponsorizzazioni, ecc.

A questo riguardo si rinnova l’invito a destinare all’Adov il 5%0 nella propria dichiarazione dei redditi e invitare a fare lo stesso quante più persone possibili.

SI INVITANO TUTTI I SOCI CHE AVESSERO IDEE IN MERITO, A PROPORRE STRATEGIE UTILI AL RECUPERO DI SOSTEGNI ECONOMICI.

Il bilancio viene approvato all’unanimità.

5. GESTIONE DEL CATALOGO SUL SIT0 ADOVGENOVA

Una grande novità è rappresentata dal fatto di aver pubblicato sul sito  una serie di libri non più soggetti a diritti d’autore (Libri di pubblico dominio)
scaricabili e ascoltabili da chiunque lo desideri, senza necessità di certificazione.
Questo sarà uno strumento utile a operatori, insegnanti e famiglie che vogliano avere un elemento concreto con cui sperimentare il nostro lavoro in modo diretto e veloce e quindi, per noi, un rapido canale di comunicazione.

6. EDITING DEI LIBRI

I libri vengono scelti da Maria Luisa Carlini, comprati da Rocco e poi messi nelle mani di Carola Bartolini pronti per affrontare tutta la procedura necessaria alla loro catalogazione,

Contemporaneamente si avvia la lavorazione del testo (Editing), la gestione delle letture, per arrivare alla pubblicazione, nei formati DSA
e IPV che conosciamo.

La procedura di editing è suddivisa in una serie di passaggi che vedono l’intervento di persone diverse: SI CERCANO SOCI CHE DESIDERINO INSERIRSI IN QUESTO INGRANAGGIO, con i loro tempi ed energie. Requisiti necessari: un pochino di tempo, pazienza e criterio.

7. FORMAZIONE DEI NUOVI ISCRITTI

L’accoglienza e la formazione dei nuovi iscritti sono interamente affidate a
Silvestro Silvestri, che gestisce con pazienza e simpatia un primo periodo di
apprendimento e accompagna fino al completo inserimento in associazione i volontari che realmente lo desiderano: a questo punto ogni socio deve essere indipendente nel proprio lavoro di registrazione e inserimento dell’audio nel testo e viene affidato a un tutor che lo seguirà con la distribuzione e la raccolta delle letture fatte.

8. TUTORING DEI LETTORI

La figura del tutor rimane per il lettore un punto di riferimento per qualsiasi necessità dovesse insorgere.
I tutors sono gestiti da Rocco, che distribuisce e raccoglie da loro le letture. 

ANCHE IN QUESTO CASO LA CRESCITA DELL’ASSOCIAZIONE RICHIEDE DISPONIBILITÀ per l’assunzione di un nuovo incarico e il ruolo di tutor è uno di quelli.
Responsabile per i tutor è Claudia Ferrando.

9. L’ELEZIONE DEL NUOVO CONSIGLIO DIRETTIVO

Il Consiglio Direttivo aiuta il Presidente a valutare i problemi, cercare le soluzioni e trovare risorse.
Decidere di entrare in Consiglio Direttivo significa decidere di assumersi maggiore responsabilità e offrire la propria disponibilità alla discussione (spesso via mail o per telefono) e al supporto del presidente nelle decisioni critiche e alla partecipazione alle riunioni, che si tengono circa con cadenza trimestrale. Il Consiglio Direttivo ha bisogno di rinnovarsi con persone portatrici di nuove energie e soluzioni.
Il consiglio VERRA’ RIELETTO IL PROSSIMO NOVEMBRE: SI VALUTANO
AUTOCANDIDATURE.

10. LA COMUNICAZIONE

SONO NECESSARIE PERSONE CHE SIANO ABILI NELLA COMUNICAZIONE

cerchiamo aiuto per trovare nuovi canali di contatto che possano portare l’Associazione il più possibile verso l’obiettivo finale, che sono la famiglia e il bambino.
Un importante contatto con l’AID (Associazione Italiana Dislessia) è stato
faticosamente gestito dal presidente, che è riuscito infine ad ottenere un incontro personale con il Direttivo dell’AID a Bologna.

La speranza è che la nostra associazione possa essere annoverata in quelli che sono gli argomenti di divulgazione che gli operatori dell’AID portano nei loro contatti con le scuole e le strutture che si occupano in qualche modo di dislessia.

Al momento della discussione finale, Mafalda Mannu chiede indicazioni più precise sulle richieste di aiuto lanciate ai soci dal Presidente, evidenziando la necessità di individuare le azioni-progetto dell’associazione per poter capire meglio in quale fase di ogni azione le personali attitudini e competenze possono essere messe a disposizione.

Si discute e si evidenziano nuovamente le aree per le quali è
necessario maggior coinvolgimento da parte dei soci.

Le relazioni sulla attività svolta e sulla conduzione dell’associazione vengono approvate all’unanimità.

 L’Assemblea si chiude alle ore 12.15.

Firmato Il Presidente Rocco Rocca

IL VERBALE SI PUò SCARICARE IN FORMATO PDF da QUESTO LINK:
VERBALE DELL’ASSEMBLEA SOCIALE DI SABATO 5 MAGGIO 2018

 

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

//]]>