LUGLIO 2020 – EDIZIONE STRAORDINARIA – LUIS SEPULVEDA IL GRANDE LIBRO DELLA FAVOLE

NOVITA’ PUBBLICATE NEL MESE DI LUGLIO 2020
29 Luglio 2020
CONVOCAZIONE ASSEMBLEA ORDINARIA 12/2020
21 Novembre 2020

LUGLIO 2020 – EDIZIONE STRAORDINARIA – LUIS SEPULVEDA IL GRANDE LIBRO DELLA FAVOLE

LUGLIO 2020 – EDIZIONE STRAORDINARIA – LUIS SEPULVEDA IL GRANDE LIBRO DELLA FAVOLE

.

______________________________________________________________________________________________________________________

SEPULVEDA LUIS
IL GRANDE LIBRO DELLE FAVOLE

Avventura, fiabe, ecologia, emozioni; Dai SETTE anni ed oltre.

IN RICORDO ED IN OMAGGIO AL GRANDE SCRITTORE MANCATO NELL’APRILE DI QUESTO ANNO PUBBLICHIAMO IN UNA EDIZIONE SPECIALE L’intera raccolta di tutte le favole di Sepulveda, uscita di recente in un’opera unica. Parole adatte ai bambini ed agli adulti; parole che sono un ponte tra Esopo e l’America latina e che non saranno mai neutrali……..

Leggi di più……………..

_____________________________________________________________

 

STORIA DI UNA GABBIANELLA E DEL GATTO CHE LE INSEGNO’ A VOLARE

Fiaba, Ecologia, Emozioni; Dai 7 anni.

Dopo essere capitata in una macchia di petrolio nelle acque del mar Nero, la gabbiana Kengah atterra in fin di vita sul balcone del gatto Zorba, al quale strappa tre promesse solenni: di
non mangiare l’uovo che lei sta per deporre, di averne cura e di insegnare a volare al piccolo che nascerà. Così, alla morte di Kengah, Zorba cova l’uovo e, quando si schiude, accoglie la neonata gabbianella nella buffa e affiatata comunità felina del porto di Amburgo. Ma come può un gatto insegnare a volare? Per mantenere la terza promessa, Zorba dovrà ricorrere all’aiuto di tutti i suoi
amici Diderot, Colonnello e Segretario, personaggi alquanto strani, che con dedizione e affetto si prendono cura di Fortuna, la piccola gabbianella, come se fosse uno di loro, una loro figlia. Ma alla fine occorre anche a quello di un uomo, un uomo speciale, un poeta, il padrone di Bubulina, una gatta bianca brava a sedurre tutti i gatti del porto. ..……

Leggi di più………………

_____________________________________________________________

STORIA DI UN GATTO E DEL TOPO CHE DIVENTÒ SUO AMICO

Avventura, Fiaba, Ecologia, Classici, Emozioni;
Dai SETTE anni e oltre.

A Monaco, Max è cresciuto insieme al suo gatto Mix, con cui ha un legame molto profondo. Raggiunta l’indipendenza dai genitori, Max va a vivere da solo portandosi dietro l’amato gatto. Il suo lavoro, purtroppo, lo porta spesso fuori casa e Mix, che sta invecchiando e perdendo la vista, è costretto a passare lunghe ore in solitudine. Ma un giorno sente provenire dei rumori dalla dispensa e intuisce che dev’esserci un topo… Un’altra grande storia di amicizia nella differenza, che divertirà e commuoverà più generazioni di lettori, perché questa è la magia di Luis Sepúlveda .……

Leggi di più………………

_____________________________________________________________

STORIA DI UNA LUMACA CHE SCOPRÌ L’IMPORTANZA DELLA LENTEZZA

Avventura, Fiaba, Ecologia, Classici, Emozioni;
Dai SETTE anni e oltre.

Le lumache che vivono nel prato chiamato Paese del Dente di Leone, sotto la frondosa pianta del calicanto, sono abituate a condurre una vita lenta e silenziosa, a nascondersi dallo sguardo avido degli altri animali, e a chiamarsi tra loro semplicemente «lumaca». Una di loro, però, trova ingiusto non avere un nome, e soprattutto è curiosa di scoprire le ragioni della lentezza. Per questo, nonostante la disapprovazione delle compagne, intraprende un viaggio che la porterà a conoscere un gufo malinconico e una saggia tartaruga, a comprendere il valore della memoria e la vera natura del coraggio, e a guidare le compagne in un’avventura ardita verso la libertà. Un nuovo indimenticabile personaggio entra nella galleria del grande scrittore cileno. Un’altra storia memorabile che insegna a riscoprire il senso perduto del tempo..……

Leggi di più………………

_____________________________________________________________

STORIA DI UN CANE CHE INSEGNÒ A UN BAMBINO LA FEDELTÀ

Avventura, Fiaba, Ecologia, Classici, Emozioni;
Dai SETTE anni e oltre.

È dura per un cane lupo vivere alla catena, nel rimpianto della felice libertà conosciuta da cucciolo e nella nostalgia per tutto quel che ha perduto. Uomini spregevoli lo hanno separato dal suo compagno Aukaman, il bambino indio che è stato per lui come un fratello. Per un cane cresciuto insieme ai mapuche, la Gente della Terra, è odioso il comportamento di chi non rispetta la natura e tutte le sue creature. Ora la sua missione – quella che gli hanno assegnato gli uomini del branco – è dare la caccia a un misterioso fuggitivo, che si nasconde al di là del fiume. Dove lo porterà la caccia? Il destino è scritto nel nome, e questo cane ha un nome importante, che significa fedeltà: alla vita che non si può mai tradire e anche ai legami d’affetto che il tempo non può spezzare………

Leggi di più………………

_____________________________________________________________

STORIA DI UNA BALENA BIANCA RACCONTATA DA LEI STESSA

Avventura, Fiaba, Ecologia, Classici, Emozioni;
Dai SETTE anni e oltre.

Da una conchiglia che un bambino raccoglie su una spiaggia cilena, a sud, molto a sud del mondo, una voce si leva, carica di memorie e di saggezza. È la voce della balena bianca, l’animale mitico che per decenni ha presidiato le acque che separano la costa da un’isola sacra per la gente nativa di quel luogo, la Gente del Mare. Il capodoglio color della luna, la creatura più grande di tutto l’oceano, ha conosciuto l’immensa solitudine e l’immensa profondità degli abissi, e ha dedicato la sua vita a svolgere con fedeltà il compito che gli è stato affidato da un capodoglio più anziano: un compito misterioso e cruciale, frutto di un patto che lega da tempo immemore le balene e la Gente del Mare. Per onorarlo, la grande balena bianca ha dovuto proteggere quel tratto di mare da altri uomini, i forestieri che con le loro navi vengono a portare via ogni cosa anche senza averne bisogno, senza riconoscenza e senza rispetto. Sono stati loro, i balenieri, a raccontare finora la storia della temutissima balena bianca, ma è venuto il momento che sia lei a prendere la parola e a far giungere fino a noi la sua voce antica come l’idioma del mare….……

Leggi di più………………

_____________________________________________________________

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

//]]>